Sicilia: musei e siti archeologici aperti ad agosto anche di sera

musei aperti di seraL’assessore regionale ai Beni Culturali e all’Identità Siciliana, Antonio Purpura, ha disposto l’apertura di alcuni siti museali ed archeologici regionali anche nelle ore serali per i mesi di agosto e settembre al fine di promuovere la fruizione del patrimonio culturale siciliano, rendendo compatibili i periodi di apertura con le effettive esigenze dei visitatori, cittadini e turisti. L’iniziativa nasce da un accordo sottoscritto dal dirigente generale dell’Assessorato, Gaetano Pennino, e da quasi tutte le organizzazione sindacali. ”Per la prima volta -spiega Antonio Purpura- si rende flessibile l’orario di apertura estiva nelle ore serali per renderlo compatibile e coerente con le esigenze dei visitatori. Si tratta di una iniziativa che và nel segno di una sostanziale inversione della politica dell’assessorato che intercetta i picchi estivi del turismo e, sfruttando l’appeal del mare e del clima, punta a far convergere i turisti anche sulla fruizione dei beni culturali. Dall’iniziativa -continua Purpura- ci attendiamo risultati utili anche per mettere a punto per il futuro soluzioni organizzative più mirate ed efficaci. Ai siti che saranno aperti già in questo fine settimana se ne aggiungeranno altri per i quali sono in corso di verifica le condizioni di applicabilità del progetto. E’ il frutto -conclude Purpura- di un’interazione proficua e attiva con le organizzazioni sindacali che dovrà condurre entro il 30 novembre prossimo alla pubblicazione del calendario delle aperture dei siti museali ed archeologici regionali per l’intero anno 2016.