Sicilia, a Lucia Borsellino l’incarico anticorruzione all’agenzia per i servizi sanitari

L’ex assessore della Regione Siciliana Borsellino si occuperà del protocollo tra l’Agenzia Nazionale per i servizi sanitari regionali

lucia borsellinoNuovo incarico per Lucia Borsellino che si occupera’ di anticorruzione all’Agenzia per i servizi sanitari regionali Agenas. L’incarico durera’ due anni e sara’ svolto a Roma.  L’ex assessore della Regione Siciliana Borsellino si occuperà del protocollo tra l’Agenzia Nazionale per i servizi sanitari regionali (Agenas) e l’Autorità nazionale anticorruzione (Anac). Lo ha reso noto la stessa Agenas precisando che la figlia del giudice Paolo ucciso dalla mafia avrà anche l’incarico di seguire alcune delle misure previste dal Patto per la salute 2014-2016 affidate all’Agenas, come il sistema nazionale di monitoraggio e controllo. L’incarico partirà dal primo Settembre 2015.