Sicilia, Lucia Borsellino finisce sotto scorta

Non si conoscono ancora le ragioni del provvedimento. Certo è che l’ex esponente della Giunta ha vissuto gli ultimi mesi come una condanna

Lucia Borsellino - foto LaPresse

Lucia Borsellino – foto LaPresse

Lucia Borsellino vive sotto scorta: l’ex esponente della Giunta Crocetta da qualche giorno è affiancata nella sua quotidianità dagli uomini delle forze dell’ordine. La decisione, maturata in seno al Comitato di ordine e sicurezza del Ministero dell’Interno, sarebbe stata presa per il suo operato nell’ambito della sanità regionale. Vige, tuttavia, il massimo riserbo sulle ragioni ultime che hanno portato all’adozione delle nuove disposizioni.