Sbarcati 700 migranti nel porto di Vibo Valentia

LaPresse/Guglielmo Mangiapane

LaPresse/Guglielmo Mangiapane

Sono arrivati al porto di Vibo Valentia 700 migranti. Gli stranieri erano a bordo della nave Bourbon Argos di Medici senza frontiere. La maggior parte dei migranti sono famiglie di origine siriana con diversi bambini (circa 30) il resto provengono da Costa d’Avorio, Mali, Camerun, Nigeria, Sudan, Eritrea, Etiopia, Bangladesh e Pakistan. 150 sono le donne tra le quali molte in stato di gravidanza. Dai primi accertamenti e’ stato riscontrato qualche caso di scabbia, ma le condizioni di salute generale dei profughi sono buone. La Prefettura di Vibo Valentia ha predisposto le attivita’ di prima accoglienza e di soccorso alle quali partecipano le forse dell’ordine, il personale sanitario e i volontari. Terminato il controllo medico, i migranti saranno trasferiti in centri di accoglienza cosi’ come previsto dal piano del Viminale.