Sbarcata a Palermo la nave con 571 migranti e 52 salme [FOTO]

LaPresse/Guglielmo Mangiapane

LaPresse/Guglielmo Mangiapane

E’ approdata al porto di Palermo la nave svedese Poseidon con a bordo 571 migranti e le 52 salme dell’ultima grande tragedia avvenuta nel Canale di Sicilia. Ad accogliere la nave, sul molo Puntòne, c’erano tra gli altri il prefetto Francesca Cannizzo che ha coordinato la macchina dell’accoglienza e il sindaco di Palermo Leoluca Orlando. Alle operazioni di assistenza sulla banchina hanno partecipato i volontari della Protezione Civile, della Asp e della Croce Rossa, della Caritas e le associazioni umanitarie come Medici senza Frontiere, che ha inviato una equipe per garantire un supporto psicologico ai migranti, e Save the Chidren che si occupa di assistere i bambini, in particolare quelli non accompagnati. Tra i migranti sbarcati ieri sera a Palermo c erano anche 67 minori e 54 donne. La procura di Palermo intanto ha aperto un’inchiesta. I migranti che hanno perso la vita si trovavano nella stiva del barcone e sarebbero morti a causa dei gas di scarico dei motori.

LaPresse/Guglielmo Mangiapane
LaPresse/Guglielmo Mangiapane
LaPresse/Guglielmo Mangiapane
LaPresse/Guglielmo Mangiapane