Ripristino della strada di Santa Venere, l’Amministrazione Comunale “ha massima attenzione delle periferie”

gallina santa venereL’attenzione per le periferie della nostra città, rimane sempre massima”, lo afferma il consigliere Rocco Albanese, delegato alla manutenzione stradale, ai servizi del sottosuolo, ai cimiteri e all’illuminazione pubblica.

Nei giorni scorsi, anche a causa del maltempo che ha interessato la nostra città, abbiamo lavorato tanto per ripristinare le strade laddove piccole frane e smottamenti, hanno provocato disagi alla viabilità” ha dichiarato il consigliere Albanese.

Il lavoro più importante ha interessato Santa Venere, le cui strade sono state asfaltate in tutto il paese, oltre alla strada che collega con Curduma e con Oliveto nella zona prima e dopo il torrente -ha proseguito Albanese- lunedì, inoltre, partiranno i lavori delle tre imprese che si sono aggiudicate le gare: 390 mila euro, infatti, sono stati finanziati e sono previsti per le zone Centro, Sud e Nord, per continuare il processo di ripristino delle strade e la copertura delle buche. Invitiamo, pertanto i cittadini, a segnalare la presenza di buche e noi non ci tireremo indietro, in un rapporto diretto tra cittadini e politica. Il lavoro da fare è ancora tanto, ma stiamo lavorando ogni giorno per restituire ai cittadini una città vivibile e constatiamo con sommo piacere che le segnalazioni e gli incidenti sono diminuiti del 40%“.

Il consigliere Rocco Albanese ha poi continuato: “Il lavoro di pulizia dei cimiteri procede in maniera egregia, grazie all’incremento della forza lavoro: 45 lavoratori con un contratto a progetto finanziato dalla Regione, distribuiti nei 25 cimiteri cittadini, sono già a lavoro per garantirne il regolare funzionamento“.

Non meno rilevante l’impegno dell’Amministrazione Falcomatà nei settori della pubblica illuminazione,  28 mila punti luce, stiamo lavorando anche su questo in base alle segnalazioni dei cittadini“, ha concluso il consigliere Albanese.