La Regione Calabria ha attivato le procedure per supportare le zone colpite dall’alluvione

La Regione Calabria ha già messo in atto tutti gli interventi necessari per supportare concretamente le imprese agricole dei comuni di Rossano e Corigliano e dell’area ionica cosentina, colpite duramente dal violento nubifragio

Alluvione (1)Il Dipartimento Agricoltura e Risorse agroalimentari della Regione Calabria, sotto la personale e attenta guida del Presidente Mario Oliverio, ha già messo in atto tutti gli interventi necessari per supportare concretamente le imprese agricole dei comuni di Rossano e Corigliano e dell’area ionica cosentina, colpite duramente dal violento nubifragio dei giorni scorsi. Allo scopo di accelerare le procedure per il riconoscimento dello stato di calamità naturale, infatti, il Dipartimento Agricoltura ha dato mandato agli uffici competenti della zona di raccogliere le istanze degli agricoltori e degli imprenditori, per poi predisporre a stretto giro i sopralluoghi, necessari a quantificare i danni subiti. “Il miglior modo per essere solidali in questo momento -ha dichiarato il Consigliere regionale Mauro D’Acri- è quello di produrre atti concreti. Il Dipartimento Agricoltura – ha rimarcato D’Acri – lavorerà alacremente per dare risposte alle tante aziende che devono poter tornare in tempi brevi alla normalità, considerato che la zona in questione è tra le più importanti per l’agricoltura calabrese.”