Reggio, volo militare decolla d’urgenza per Torino: trasporta 55enne a cui verrà trapiantato un rene

Decollo d’urgenza dall’Aeroporto dello Stretto

falcon 50 aeronautica militareUn Falcon 50 dell’Aeronautica Militare e’ decollato da pochi minuti dall’aeroporto di Reggio Calabria verso Torino Caselle con a bordo un paziente di 55 anni che verra’ sottoposto a trapianto di reni. Il velivolo e’ atteso tra poco piu’ di un’ora all’aeroporto torinese dove l’uomo sara’ prelevato per essere condotto presso l’ospedale Molinette. Il velivolo e l’equipaggio torneranno invece alla base stanziale di Ciampino, sede del 31mo Stormo, per proseguire il normale servizio di pronto impiego. Lo rende noto un comunicato dell’Aeronautica militare. La richiesta di supporto da parte della Prefettura di Reggio Calabria e’ pervenuta alla Sala Situazioni del Comando della Squadra Aerea, la sala operativa dell’Aeronautica Militare che ha tra i propri compiti quello di organizzare e gestire – in coordinamento con Prefetture, Ospedali e Presidenza del Consiglio dei Ministri – questo genere di trasporti su tutto il territorio nazionale, isole incluse. Equipaggi e velivoli da trasporto dell’Aeronautica Militare sono pronti giorno e notte per assicurare, laddove richiesto e ritenuto necessario per motivi di urgenza, il trasporto sanitario di persone in imminente pericolo di vita. Sono migliaia ogni anno le ore di volo effettuate dai velivoli del 31mo Stormo di Ciampino, dal 14mo Stormo di Pratica di Mare e dalla 46^ Brigata Aerea di Pisa, assetti sempre in prima linea in caso di emergenza.