Reggio: stasera grande concerto dei Kalavria per la chiusura del Tarantawinefest

concerto vasco rossi messina“Suli e Mari” ,due parole che lette nel doppio linguaggio interpretativo, hanno un duplice  significato. “Sole e mare” ,elementi naturali ,”Soli e poveretti “ in traduzione dallo slang dialettale reggino.I KALAVRIA di Nino Stellittano  coniugano in musica l’album che porta lo stesso titolo. Stasera ,alle 22.30 al TARANTAWINEFEST  ,sul lungomare  di Pellaro.,concerto gratuito Kalavria  per esprimere tutta la forza dei suoni del sud.Canzoni,parole,ritmi tradizionali  uniti ai loop ed alle sequenze pop ,per dare spazio alla voglia della gente di evadere  dai pensieri quotidiani.”Cerchiamo di dare voce alle tradizioni calabresi  – spiega Nino Stellittano storico leader e fondatore del gruppo – vogliamo valorizzare la nostra cultura rurale ,recuperando testi positivi come quelli di Leonida Repaci ,componendo canzoni che nascono dalla mia ispirazione. “.Attivi dai primi anni ottanta  i Kalavria ,con il primo album “Vinni  Mi Kantu”,con una Line up dedita al rock ,ottennero  un grande successo di vendite ,conquistando la prima posizione delle “Hit Charts” per diverse settimane con la validità dei suoni ,un misto tra word music,rock, Funk ed etnia.Negli album successivi la svolta acustica dell’Ep  “Kantarcanu “ ,con una nuova formazione e l’uso di srumenti  tradizionali e le belle e valide continuazione elettroniche nel seguente Ep intitolato “Cinku”,album che presentava  canzoni dal forte impatto sociale come “A ballata di  carbuni” o ”Chiara e Filomena “ .L’ultimo  album “Suli e Mari “ ,strizza l’occhio alla Taranta in alcuni brani e ripropone in veste nuova “Reggio Calabria”,la canzone che Domenico Modugno scrisse e interpreto’ nel 1963  ,reinterpretata con validi arrangiamenti dal vago sapore mediorientale.Tutto questo è  Kalavria, che nella dimensione Live si esprimono  al meglio  ,riuscendo a coinvolgere il pubblico ,facendo diventare la piazza in un luogo dove si balla al ritmo dei suoni mediterranei. “Suli e Mari Tour 2015” alle 22.30 sul lungomare di Pellaro la festa comincia con i Kalavria.