Reggio, il sindaco: “in città serve un nuovo ospedale più efficiente”

Reggio, il primo cittadino: “esistono tutti i presupposti affinché si possa mettere in atto la realizzazione di una struttura moderna, in linea con gli attuali criteri e i canoni della medicina e dell’assistenza ospedaliera”

GIOIAOSPEDALEFOTO“Trovo molto sensate le osservazioni del Commissario Straordinario dell’Azienda Ospedaliera, il dott. Frank Benedetto, in merito alla urgente necessità che la nostra città sia dotata di un nuovo e più efficiente ospedale. Esistono, infatti, tutti i presupposti affinché si possa mettere in atto la realizzazione di una struttura moderna, in linea con gli attuali criteri e i canoni della medicina e dell’assistenza ospedaliera. Già all’interno di una missiva inviata il 4 giugno al Presidente della Regione Oliverio, avevamo evidenziato come il presidio “Bianchi-Melacrino”, unico hub dell’area sud, è una struttura la cui realizzazione risale a molti decenni orsono, epoca in cui i canoni e i criteri della medicina e dell’assistenza in regime di ricovero erano decisamente lontani da quelli moderni” afferma in una nota il sindaco di Reggio. “Condividiamo, pertanto,  la proposta lanciata dal dottor Benedetto in merito all’ampliamento della struttura del “Morelli” che, sebbene di più recente costruzione, non è pensata per il trattamento di patologie impegnative, non essendo neppure dotata di Pronto Soccorso. Tale ampliamento -prosegue il primo cittadino- oltre a dotare la popolosa zona sud della città di una struttura adeguata, consentirebbe di recuperare dal degrado una vastissima area urbana della città ma, ancor di più, doterebbe la futura città Metropolitana di un presidio ospedaliero all’avanguardia e all’altezza delle esigenze della popolazione. Questo percorso è, in un certo senso, già tracciato  dalla legge regionale n. 8/2010 che impegna la Giunta regionale a verificare la fattibilità della realizzazione di un nuovo ospedale nella nostra Città, in sostituzione del “Bianchi-Melacrino”. L’attenzione della nostra Amministrazione -aggiunge- che si avvale del competente supporto del consigliere delegato dottor Valerio Misefari, è massima su un tema sociale di così grande attualità e di estremo interesse per la popolazione dell’intera area metropolitana. È, pertanto, opportuno proseguire la proficua azione intrapresa dal dott. Benedetto, nella ferma convinzione che esistano tutti i presupposti affinché Reggio Calabria, con un nuovo ospedale, possa offrire un adeguato sistema di assistenza medica, capace altresì di garantire un miglioramento anche in termini di qualità, efficienza, sicurezza ed equità. È fondamentale- conclude-che su un tema come quello della sanità e  della tutela della salute dei cittadini, la politica tutta trovi un alto momento di sintesi e di maturità”.