Reggio: è la S.I.I.P. la squadra vincitrice del II torneo di calcio a 5 “Juppiter Service e Legalità”,

E’ la S.I.I.P. la squadra vincitrice del II torneo di calcio a 5 “Juppiter Service e Legalità”, organizzato dal Kiwanis Club Juppiter Reggio Calabria e dal Kiwanis Junior Club Juppiter Reggio

II Torneo Juppiter Service e Legalità def(1)E’ la S.I.I.P. la squadra vincitrice del II torneo di calcio a 5 “Juppiter Service e Legalità”, organizzato dal Kiwanis Club Juppiter Reggio Calabria e dal Kiwanis Junior Club Juppiter Reggio Calabria. Al secondo posto si sono classificati i volontari reggini degli Special Olympics, mentre ad aggiudicarsi il terzo posto è la squadra del Kiwanis Club Agorà Reggio Calabria, che ha avuto la meglio sulla rappresentativa dell’Ordine Provinciale dei Geometri e dei Geometri laureati di Reggio Calabria. Nell’intervallo tra le due partite, che si sono giocate nella “Cittadella dello Sport” di Viale Messina di Reggio, il momento più significativo della manifestazione con l’esibizione fra gli “Artisti reggini”, capitanati da Alfredo Auspici e Pasquale Caprì, e una rappresentativa delle formazioni che hanno preso parte al torneo, con la partecipazione straordinaria di 12 atleti degli Special Olympics Italia del Team Andromeda. Nel corso della premiazione, sono stati assegnati riconoscimenti a Giuseppe Laganà della rappresentativa dei Geometri come capocannoniere del torneo e a Daniele Squillace della S.I.I.P quale miglior portiere. Alla rappresentativa dell’Agifar Reggio Calabria è andato il premio squadra fair play, mentre Simone Creaco dei volontari reggini degli Special Olympics è stato insignito del riconoscimento di giocatore fair play. Durante la serata, è stata consegnata una targa ricordo a tutte le altre squadre partecipanti al torneo: Consiglio Comunale di Reggio Calabria, CRAL Consiglio Regionale della Calabria, CRAL Università Mediterranea Reggio Calabria, Vigor CC, I Falchi / Wellness, Dominante by KatanHouse, Agifar Reggio Calabria e Kiwanis e Kiwanis Junior Juppiter Reggio Calabria. Nel corso della serata si è tenuta anche l’estrazione della lotteria di beneficenza collegata al torneo, il cui ricavato é stato devoluto agli Special Olympics Italia Team Calabria. I Presidenti dei due club organizzatori dell’evento, Francesco Garaffa e Marisa Tiziano, hanno infine consegnato una targa ricordo alla professoressa Luisa Elitro, responsabile regionale degli Special Olympics, evidenziando come “sia le somme raccolte, sia la possibilità stessa della realizzazione di tutto il torneo e delle finali siano state il frutto della generosa e preziosa collaborazione di tutte le 12 associazioni iscritte al torneo”. Il delegato provinciale del CONI Giuseppe Lombardo, nel consegnare il trofeo alla squadra vincitrice, ha evidenziato come “tutte le squadre hanno saputo portare avanti i veri valori dello sport”, ringraziando i due club Juppiter “per la lodevole organizzazione del torneo”.