Reggio, nuove adesioni al sit-in di oggi sullo “scandalo Miramare”

Reggio, si allarga la mobilitazione contro la proposta di delibera di Giunta che propone la concessione del Miramare all’Associazione “SottoSopra” collegata da legami di stretta amicizia al Sindaco Falcomatà

miramare (1)

Prosegue la mobilitazione contro la proposta di delibera di Giunta che propone la concessione del Miramare a Reggio all’Associazione “SottoSopra” collegata da legami di stretta amicizia al Sindaco Falcomatà. Il Centro studi Tradizione Partecipazione – afferma in una nota il presidente Giuseppe Agliano- aderisce e partecipa alla  manifestazione di protesta per la concessione illecita del Miramare a  soggetti vicini al Sindaco, indetta da Alleanza Calabrese. I militanti  del Centro studi – prosegue- saranno presenti al sit-in di protesta organizzato per  oggi alle 19 davanti l’albergo per impedire che una struttura pubblica  possa essere “regalata”, magari come indennizzo elettorale o come merce  di scambio per accordi politici. Non si può consentire che una struttura  pubblica venga assegnata senza alcun bando e senza alcuna regola a  chicchessia! Pertanto – conclude Agliano- il centro studi Tradizione Partecipazione plaude  alla iniziativa di Alleanza Calabrese e sarà pronta anche ad azioni  estreme a tutela e difesa del bene pubblico.