Reggio, Mauro: “l’amministrazione realizza il primo parcheggio multipiano della città”

Mauro: “la zona in cui nascerà il parcheggio è da sempre punto nevralgico e problematico con traffico intenso, per la presenza del polo degli Ospedali Riuniti di Reggio Calabria, del Policlinico, del palazzo del Consiglio della Regione e del Parco Caserta”

parcheggio pagamento“Con la cantierizzazione dell’area denominata Rausei, tra via Petrara e Via Cardinale Portanova, l’amministrazione Falcomatà realizza una fondamentale opera pubblica: il primo parcheggio multipiano della nostra città. La zona interessata, è da sempre punto nevralgico e problematico con traffico intenso, per la presenza del polo degli Ospedali Riuniti di Reggio Calabria, del Policlinico, del palazzo del Consiglio della Regione e del Parco Caserta, la più grande struttura sportivo e ricreativa che a settembre riaprirà venendo così restituita finalmente ai cittadini” afferma in una nota il consigliere comunale de “La Svolta” Riccardo Mauro. “Il futuro edificio parcheggio – prosegue- servirà a risolvere la sempre più crescente necessità di aree parcheggio: con 162 posti auto, di cui 78 per l’utenza e 84 per i residenti, e a trarne beneficio saranno tutti i cittadini della zona e allo stesso tempo si risolverà l’annoso problema del traffico nelle vicinanze degli svincoli autostradali e degli Ospedali Riuniti che da sempre crea problemi alla circolazione con conseguenti problemi per i mezzi di pronto soccorso. L’opera, era stata concepita nel lontano 2005 ed inserita nel piano triennale dell’epoca ma di fatto, senza mai procedere, fino ad oggi, nel dare seguito a quanto inserito nel piano quasi dieci anni orsono. In questi mesi l’Amministrazione – aggiunge- ha inteso mettere in campo tutto l’iter necessario per la consegna e l’avvio dei lavori per mettere fine alla sosta selvaggia, migliorare la mobilità cittadina e soprattutto garantire la massima celerità per il raggiungimento del presidio ospedaliero per i mezzi di soccorso. Lo sblocco del cantiere è l’ennesima prova di politica che risponde alle esigenze del territorio e di una città che cambia, che vuole crescere, migliorare ed essere a misura di cittadino. A differenza delle strumentali polemiche di questi giorni – conclude- l’Amministrazione Falcomatà dimostra ancora una volta e con fatti concreti che sta lavorando non per fini personali ma per il bene dei cittadini e di tutta la comunità”.