Reggio: lunedì al via i lavori di un edificio-parcheggio multipiano nei pressi dei Riuniti

Reggio, l’Assessorato ai Lavori Pubblici con questo nuovo intervento ha inteso dotare il territorio urbano di un’infrastruttura che possa permettere soste controllate agli autoveicoli, risolvendo la sempre più crescente necessità di aree parcheggio

parcheggio pagamentoLunedì si darà il via ad un’altra importante opera dell’Amministrazione guidata da Giuseppe Falcomatà: si tratta di un edificio-parcheggio multipiano la cui realizzazione sarà prevista nella zona a nord della città, precisamente nell’area denominata Rausei, tra la via Petrara e la via Cardinale Portanova, nelle adiacenze degli Ospedali Riuniti di Reggio Calabria. L’Assessorato ai Lavori Pubblici con questo nuovo intervento ha inteso dotare il territorio urbano di un’infrastruttura che possa permettere soste controllate agli autoveicoli, risolvendo la sempre più crescente necessità di aree parcheggio e orientando la cittadinanza alla scelta dei mezzi pubblici per gli spostamenti “intra maenia”. L’obiettivo di far partire i lavori di tale opera, afferma l’Assessore Angela Marcianò, è quello di offrire un parcheggio funzionale destinato all’utenza, in una posizione strategica poiché nelle immediate vicinanze degli svincoli autostradali, operante con un sistema di soste orarie, ed uno destinato ai cittadini residenti, operante con stalli assegnati con concessioni temporali (annuali, quinquennali o altro). L’autorimessa avrà una disponibilità complessiva di 162 posti auto così organizzati: 78 stalli per l’utenza e 84 parcheggi per i residenti. Il futuro parcheggio “Rausei” verrà realizzato in prossimità di un’area ricca di servizi ed infrastrutture e per tale motivo estremamente congestionata dal traffico nelle ore diurne. Un’ attenta analisi, di concerto con l’assessorato all’urbanistica, della zona comunale interessata, ha evidenziato che l’area in cui s’inserisce l’intervento, oltre ad essere rilevante per quanto riguarda la viabilità carrabile, ha una forte dotazione di servizi e infrastrutture per l’utenza che la contestualizzano in un quartiere polifunzionale. Infatti, si trovano nelle immediate vicinanze del futuro edificio-parcheggio la più grande struttura sportivo/ricreativa del parco Caserta, il palazzo del Consiglio della Regione Calabria , le sedi di talune Facoltà dell’ Università Mediterranea ed ancor prima del più importante polo sanitario cittadino rappresentato dagli Ospedali Riuniti; rispetto al quale più volte si sono tenuti utili confronti con il consigliere comunale Valerio Misefari (delegato alla Sanità). L’opera, progettata dall’Arch. Francesca Tropea, vincitrice di un bando di gara per servizi di progettazione, era stata concepita nel lontano 2005 ed inserita nel piano triennale dell’epoca senza mai procedere, fino ad oggi, nel dare seguito all’ inizio di questo intervento. In questi mesi la nuova Amministrazione ha inteso mettere in campo tutto l’iter necessario per la consegna e l’avvio dei lavori che vedranno impegnati, nella veste di Responsabile Unico del Procedimento l’Arch. Domenico Macrì , in quella di Direttore dei lavori l’arch. Demetrio Beatino e quale Direttore Operativo il geom. Giuseppe Paolo Richichi.