Reggio, lo sfogo di un cittadino di Terreti: “anche noi siamo reggini”

TerretiUn lettore di StrettoWeb ci scrive in merito alla situazione di degrado in cui versa la frazione reggina di Terreti. “Siamo ormai alle solite storielle delle quali parliamo da mesi, e dopo l’annunciata chiusura delle poste come se non bastasse,  - scrive il lettore – anche a combattere con la fogna che ormai sovrasta il paese“. “In particolare, proprio davanti al civico 14 ubicato a 100 metri dalla parrocchia di Sant’Antonio Abate, da diversi giorni è esploso un tombino e, oltre allo sgradevolissimo odore, vorrei segnalare che proprio a quell’altezza abita una signora anziana che non può neanche sedersi nel proprio cortile in quanto le macchine quando passano spruzzano la fogna di qua e di la. Si invita il Sindaco Falcomatà e il dott. Zimbalatti a prendere coscienza di quanto suddetto e di risolvere il problema prima possibile. ADESSO BASTA, ANCHE NOI SIAMO REGGINI!!!” conclude il lettore.