Reggio, la lettera del comitato Pro Sambatello all’assessore Zimbalatti

Reggio, situazione imbarazzante all’ingresso di Sambatello con rifiuti gettati per strada che provocano cattivo odore

Sambatello mundizzaLettera integrale del comitato Pro Sambatello all’assessore Zimbalatti:

Egr.Nino Zimbalatti questo e’ l’ingresso di Sambatello Paese (come si evince dalla foto), e non l’ingresso all’impianto, visto che a quanto pare se non per questioni legate alle problematiche legate ai rifiuti della citta’ ci si dimentica spesso che esiste anche il Paese di Sambatello con tutta la sua cittadinanza, con le proprie esigenze legate ai servizi, e in questo caso, anche con i propri rifiuti. Prima che lei lo faccia mi e’ e’ d’obbligo prendere atto che cio’ rappresenta un grado di enorme incivilta’ che non ha scusanti, sicuramente provocato non da chi comodamente lascia giornalmente il proprio rifiuto differenziato davanti casa e con la massima puntualita’ gli viene svuotato, sarebbe stupido e non avrebbe senso …..ma e’ pur vero, che per colpa di un minimo numero di incivili di dubbia provenienza, sui quali non spetta sicuramente  al popolo vigilare, ne debba pagare le conseguenze un paese intero. Eppure, siamo a conoscenza che molte sono le postazioni in queste condizioni nel territorio cittadino e giustamente , malgrado cio’,si provvede lo stesso a pulirle e bonificarle. A causa delle ultime piogge gran parte di questi rifiuti spaziano lungo la strada per almeno un chilometro. Ci auguriamo, anzi ne siamo sicuri, che Lei interverra’ in tempi brevissimi per una bonifica accompagnata da un’accurata disinfettazione, visto che questa situazione ha origine dal giorno dopo in cui sono stati rimossi i cassonetti dell’indifferenziato, quindi parliamo di parecchi mesi e lascio a Lei l’immaginazione sul cattivo odore che si deve sopportare e sui ratti e cani randaggi che ne fanno da padroni.

Con stima, e fiducia Comitato Pro Sambatello e tutta la cittadinanza.