Reggio, la criminalità dilaga in città: violenta rapina con un fucile a Bocale, donna ferita alla testa

La criminalità dilaga a Reggio: sabato sera due malviventi hanno rapinato una ricevitoria di Bocale. Rimasta ferita la madre cardiopatica della proprietaria

rapinatoriViolenta rapina sabato sera intorno alle 19:50 alla ricevitoria, tabaccheria, edicola di Bocale, sulla nazionale, nei pressi della Chiesa di San Cosimo. Due malviventi, uno dei quali era in possesso di un fucile, ha fatto irruzione nel locale minacciando la proprietaria, Antonella De Fontes e l’anziana madre cardiopatica. All’interno anche un 20enne che giocava alle slot machine. I criminali, il cui volto era coperto da un passamontagna, hanno completamente svuotato l’edicola rubando soldi e tabacchi. Nel corso della rapina è nata una colluttazione tra la proprietaria ed uno dei malviventi, il quale ha minacciato di sparare la De Fontes. La madre della proprietaria, nel caos di quei minuti, invece, è rimasta ferita alla testa. La proprietaria ai microfoni di StrettoWeb afferma disperata: “ci hanno rovinato, non siamo nemmeno assicurati. Chi ha visto parli, basta con l’omertà”. Le indagini sono affidate ai carabinieri, sul posto sono intervenuti i sanitari del 118.