Reggio: il comitato “un lavoro per la vita” parteciperà al sit dei docenti

Reggio, in occasione del sit in riguardante i docenti, il comitato “un lavoro per la vita” parteciperà alla protesta di domani

LavoratoriIl comitato “un lavoro per la vita” comunica che “in virtù del consiglio regionale che si terrà a Reggio giorno 31 agosto c.m. ore 12:00 in occasione del sit in riguardante i docenti, si chiede a tutti la presenza in massa per ciò che concerne la situazione della mobilità in deroga, per dare voce a ciò… stiamo assistendo ad una passerella continua da parte delle istituzioni regionali, in particolare nella fattispecie del presidente oliverio (inesistente) e dell’assessore Roccisano che ad oggi da risposte evasive ed inconcludenti. Si rammenta che le mensilità per i prorogati sono ancora ferme a marzo 2014 quando per decreto nazionale le mensilità da corrispondere dovrebbero essere ben 10 (7+3) in quanto la calabria rientra tra le regioni del meridione cosiddette “svantaggiate”, ed inoltre ad oggi non esiste alcun accordo istituzionale per l’annualità in corso 2015, per non parlare infine (non per minor importanza!) delle spettanze residue 2013 tanto proclamate e mai erogate!!! Al fine di avere delle risposte concrete e veritiere in merito -prosegue il comitato- quali cittadini italiani nonché calabresi, visto e considerato che si sta denotando che l’attenzione attuale si sta spostando sulle problematiche dell’immigrazione e non sulle problematiche dei figli della patria, auspichiamo e richiediamo la presenza in massa di tutto il bacino in mobilità e cassaintegrati per ricordare alle istituzioni la priorità per i propri cittadini piuttosto che per un ipocrita e pubblicitaria politica. questo non e’ razzismo… gli aiuti vanno dati sicuramente, ma per poter aiutare gli altri, bisogna aiutare e risolvere i problemi innanzitutto all’interno della nostra nazione e regione”, conclude il comitato.

Foto di repertorio