Reggina, Niccolò Pupeschi è già in città: “grande entusiasmo per questo nuovo progetto” [FOTO]

Reggina, il difensore ex Perugia, Foligno e Lecco è arrivato oggi pomeriggio all’Aeroporto ed ha già raggiunto l’Hotel President sede del ritiro amaranto

Niccolò Pupeschi

Possiamo considerarlo il primo nuovo acquisto della Reggina: Niccolò Pupeschi è arrivato all’aeroporto dello Stretto nel tardo pomeriggio ed è già pronto al raduno di domani. Il difensore 24enne nato a Firenze ha confidato le sue emozioni ai microfoni di StrettoWeb: “voglio far parte di questo progetto con la nuova società, che è molto seria. Mi piacerebbe essere tra i protagonisti del ritorno della Reggina nelle categoria che merita. I presupposti sembrano buoni, c’è tanta voglia di far bene e l’entusiasmo di quando si inizia una nuova avventura. Io sono fiducioso, poi è normale che sarà il campo a parlare. Personalmente sono pronto a mettermi a disposizione del mister e fare sacrifici. La società è più che seria e su questo ho garanzie certe, mister Cotroneo che mi ha allenato a Lecco lo scorso anno me ne ha parlato molto bene del nuovo Presidente Praticò. Come caratteristiche tecniche mi adatto abbastanza bene a qualsiasi modulo, ho giocato sia nella difesa a 3 che nella difesa a 4 come centrale o come terzino, di piede sono destro ma mi è capitato di giocare spesso anche a sinistra, ho più caratteristiche difensive, ma sono duttile per adattarmi alle esigenze dell’allenatore“.

Niccolò PupeschiAnche Pupeschi ha seguito la Reggina negli ultimi anni: “è stata una delle squadre più importanti dell’Italia, poi l’anno scorso c’era  il mio amico Balistreri che ha fatto anche il gol decisivo a Messina. Ero felice per lui e per una piazza come Reggio Calabria, che ha dei tifosi straordinari. Non pensavo che non si sarebbe iscritta in Lega Pro, ma in questo momento sono tantissimi ad avere problemi e adesso sono convinto che con un progetto serio e la voglia di far bene per tornare in alto, non ci vorrà tantissimo tempo per riconquistarsi quelle categorie consone a Reggio Calabria. Sono fidusioco sia per la piazza che per il futuro“.