Reggina, Mariotto replica a Martino: “parole tristi dettate dalla rabbia di una seconda scelta”

Reggina, la risposta di Mariotto alle parole di Martino: “i reggini fanno le loro considerazioni, forza amaranto sempre”

massimo mariotto 02Massimo Mariotto ha appena letto le dichiarazioni del nuovo Direttore Generale della Reggina Gabriele Martino quando lo raggiungiamo telefonicamente per chiedergli un parere su quella che è stata a tutti gli effetti una frecciata nei suoi confronti. Oggi in conferenza stampa, all’inizio del suo discorso il neo-DG Martino ha esordito ringraziando il Sindaco e aggiungendo:  ”Dovrei ringraziare anche chi ha rifiutato prima di me, non sa cosa significa lavorare per Reggio Calabria”. Un messaggio forte e chiaro con riferimento a Mariotto che risponde di apprendere “con stupore quanto infelicemente dichiarato, quest’oggi, in conferenza stampa. Ritengo in casi come questi che il silenzio sia la cosa più preziosa, in quanto riesce a dare sempre le migliori risposte e, sono sicuro, che tutti i Reggini di buona memoria storica abbiamo fatto le loro considerazioni. Tuttavia, essendo stato coinvolto gratuitamente, spendo solo poche parole. Quelle tristi ed inopportune dichiarazioni, probabilmente, sono state dettate da un sentimento di rabbia e frustrazione. Ma spesso da una seconda scelta, da un ripiego possono nascere grandi progetti. Consiglio a chi ha l’incarico di guidare la nuova Reggina (Reggio Calabria) di concentrarsi sull’ imminente avventura. La Reggina (Reggio Calabria) per ripartire ha bisogno di concretezza, serenità ed entusiasmo. La demagogia o le frasi ad effetto speciale non le dovrebbero appartenere. FORZA AMARANTO SEMPRE!!! (“mettilo maiuscolo e con tre esclamativi, mi raccomando”)“.