Reggina: cantiere sempre aperto tra partenze, arrivi e settore giovanile

La Reggina continua la ricerca sul mercato a nuovi calciatori, individuati 6/7 elementi tra Over ed Under da mettere a disposizione del tecnico Cozza

reggina 02Si lavora su più fronti nel ritiro di Cittanova per attrezzare una squadra con obiettivi ben precisi nonostante le difficoltà economiche che attanagliano il club appena nato. La Reggina rappresenta la massima espressione calcistica della città e per tali motivi non può disputare un campionato nell’anonimato. La dirigenza tutta con in testa il direttore generale Gabriele Martino e suoi consulenti di mercato, con l’avallo ed i poteri decisionali del tecnico Ciccio Cozza nonostante un budget esiguo per poter vincere il campionato, cercheranno ugualmente con i circa 500.000 euro messi a disposizione dai soci, di reperire quegli elementi utili per ritornare il prossimo maggio tra i professionisti.

reggina (3)Dopo gli adii dell’attaccante Crocetti e dei difensori Di Bella e Terracciano, la società ha individuato 6/7 elementi tra Over ed Under per consegnare al tecnico Cozza un organico competitivo per il debutto in campionato del 6 settembre prossimo. Nei prossimi giorni dovrebbero arrivare i primi volti nuovi e gli occhi sono puntati sull’attaccante Christian Tiboni (classe 1988, lo scorso anno al Piacenza, 15 presenze e 2 gol) elemento richiesto personalmente dall’allenatore amaranto, mentre per il portiere oltre a Pietro Marino, ex Reggina che sarebbe l’over, si sta convincendo il Bari per cedere in prestito il portiere Marco Ventrella (classe 1996). Un esterno, due centrali difensivi ed un esterno mancino di centrocampo sono altri obiettivi. Per quanto riguarda l’impianto di allenamento sia per la prima squadra che per il settore giovanile si fa affidamento sull’amministazione comunale di concedere alla Reggina la struttura del viale Messina ex Hinterreggio Village. La società nel programma allestirà oltre alle juniores, anche esordienti, giovanissimi ed allievi.