Rapina in una villa in Sicilia: parenti affranti in silenzio

ris carabinieriUna decina di parenti e amici di Alfio Longo ed Enza Ingrassia sono davanti alla villetta dove la notte scorsa due banditi hanno ucciso l’uomo durante una rapina. Increduli ed affranti sono seduti vicino al cancello di ingresso, parlano tra loro ma non con i cronisti: “Non e’ il momento delle parole, ma della sofferenza“, dice uno di loro allontanando i giornalisti chiedendo loro di non insistere. Sul posto sono attesi i carabinieri dei Ris di Messina per i rilievi. Sul’omicidio e sulla rapina ha aperto un’inchiesta la Procura di Catania.