Le Previsioni Meteo dell’aeronautica militare per i prossimi giorni: bollettino fino a venerdì 21 agosto

Le Previsioni Meteo fornite dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare per i prossimi giorni con tutti i dettagli

pioggia-intensaPrevisioni del tempo in Italia fornite dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare. SITUAZIONE: condizioni di instabilita’ presenti sulla nostra penisola si manifestano piu’ attive sulle regioni del nord. TEMPO PREVISTO FINO ALLA MEZZANOTTE: NORD – cielo molto nuvoloso per nubi consistenti su Valle D’aosta, Piemonte, Liguria e Lombardia veneto e area montuose del Friuli Venezia Giulia con piogge e temporali che tenderanno a risultare intensi gia’ durante le prime ore del giorno su Piemonte. Nelle ore pomeridiane i fenomeni si intensificheranno anche sulla fascia alpina e prealpina di Lombardia estendendosi al contempo a Trentino Alto Adige e settore settentrionale di Veneto. Sul resto del settentrione la nuvolosita’ tendera’ a farsi diffusa ma meno consistente e soltanto in forma localizzata dara’ luogo a precipitazioni con riferimento particolare a Friuli Venezia Giulia ed Emilia Romagna occidentale dalla sera.

CENTRO E SARDEGNA: nuvolosita’ in aumento sulle regioni peninsulari pioggiacon deboli piogge al mattino su Toscana , Lazio e Umbria. Dal pomeriggio le precipitazioni interesseranno ancora la Toscana e si sposteranno verso le regioni adriatiche. Attenuazione dei fenomeni e delle nubi ne corso della notte. Sulla Sardegna copertura nuvolosa estese per nubi medio-alte con qualche pioggia che tendera’ a localizzarsi sulla parte orientale dell’isola soprattutto durante la seconda parte della giornata allor quando le nubi diverranno piu’ consistenti. SUD E SICILIA: nuvolosita’ variabile a tratti intensa con piogge sparse e locali rovesci su Basilicata, Calabria e Campania. Dal pomeriggio le piogge interesseranno anche la Puglia centro settentrionale . Migliora tra la serata e le ore notturne. TEMPERATURE: in generale diminuzione specie al centro nord. VENTI: moderati sud occidentali al centro sud; moderati con rinforzi di maestrale sulla Sardegna; deboli variabili al settentrione con rinforzi da sud sulla Liguria. MARI: molto mosso il Ligure; Tirreno centrale settore ovest, Mare e Canale di Sardegna; poco mosso l’adriatico e lo ionio; mossi i restanti bacini.

TEMPO PREVISTO PER DOMANI, DOMENICA 16 AGOSTO: NORD – nuvolosita’ diffusa ed abbondante con piogge sparse. Nella prima parte della giornata, sono inoltre attesi temporali anche intensi sulla riviera ligure, sul Piemonte orientale, sulla Lombardia occidentale, sul Veneto, sul trentino alto Adige e sul Friuli Venezia Giulia, con particolare riferimento alle aree a ridosso dei monti. Tendenza al miglioramento nel corso delle ore pomeridiane, ma con persistenza di isolati temporali sulle coste di veneto e Friuli Venezia Giulia. CENTRO E SARDEGNA: nubi diffuse sulla Sardegna nella mattinata, con rovesci sparsi sul settore occidentale dell’isola, ma con tendenza a schiarite gia’ da meta’ giornata, salvo annuvolamenti che potranno persistere a ridosso dei monti anche nelle ore pomeridiane. Molte nubi sul centro peninsulare, specie sul versante Tirrenico, dove sono attesi rovesci e temporali frequenti e localmente intensi nella mattinata e, con riferimento all’entroterra, anche nelle prime ore del pomeriggio, con schiarite in arrivo invece nella serata. sulle regioni adriatiche e sull’Umbria le nubi, pur abbondanti gia’ dal mattino, daranno luogo a piogge inizialmente isolate e non intense, poi piu’ consistenti e nella forma di temporale per meta’ giornata e per le ore pomeridiane, nel contesto di un miglioramento atteso solo per la tarda sera.

 SUD E SICILIA: nubi diffuse che si faranno via via piu’ compatte, specie Maltempo:Calabria, caduti 145 millimetri di pioggia in 6 oresul basso versante Tirrenico e sulla Sicilia. Rovesci sparsi e temporali anche intensi in arrivo nella mattinata e nella prima parte del pomeriggio su Campania, Basilicata tirrenica, Calabria tirrenica e Sicilia, in trasferimento, ma con contemporanea attenuazione, alle regioni ioniche ed al versante del basso adriatico. Nella serata, tuttavia, dei rovesci sparsi potranno ancora interessare le coste del basso tirreno e dei temporali isolati giungeranno sulle coste del Molise e sulla Puglia Salentina. TEMPERATURE: in diminuzione anche marcata su gran parte del paese, fatta eccezione per il Piemonte occidentale e per la Valle d’Aosta, dove le massime torneranno ad aumentare. VENTI: – mediamente dai quadranti occidentali su tutte le regioni, di intensita’ moderata ma con rinforzi sulla Sardegna, sulla Sicilia, sulla Calabria, sulle coste tirreniche e sui valichi appenninici; temporanei significativi rinforzi saranno inoltre possibili in occasione dei temporali. MARI: da mossi a molto mossi tutti i mari ad ovest della penisola; da poco mossi a mossi l’adriatico e lo Jonio, ma con moto ondoso in aumento per fine giornata.

Previsioni del tempo in Italia fornite dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare. LUNEDI’ 17: NORD: ampie schiarite su tutto il settentrione, ma con rinnovati annuvolamenti nelle ore centrali della giornata su tutto il settore alpino e prealpino dove arriveranno dei rovesci e degli isolati temporali nelle ore pomeridiane. Nubi che tenderanno ad aumentare nuovamente anche sull’Appennino e sul levante ligure, con possibilita’ di qualche breve piovasco. Nel tardo pomeriggio e nella serata isolati temporali potranno raggiungere anche le zone pianeggianti del Friuli Venezia Giulia e del Veneto. CENTRO E SARDEGNA: nubi sparse nelle prime ore del giorno sulla toscana e sull’Umbria, con possibilita’ di isolati rovesci o temporali cui pero’ seguiranno delle schiarite. Cielo sereno o poco nuvoloso sul resto del centro peninsulare, ma con sviluppo di nubi sui rilievi nelle ore centrali della giornata e con isolati rovesci pomeridiani. Nubi irregolari e isolate piogge sulla Sardegna occidentale, con prevalenza di schiarite invece sul settore orientale dell’isola. SUD E SICILIA: nuvolosita’ variabile sul basso versante tirrenico, con qualche rovescio a ridosso dei monti piu’ prossimi alla linea di costa. Poche nubi sul resto del sud, ma con addensamenti a tratti piu’ consistenti sulla puglia, dove saranno possibili ancora delle piogge nelle prime ore della giornata e, piu’ in generale, sulle zone appenniniche, dove nelle ore calde del giorno torneranno a svilupparsi delle nubi imponenti, localmente all’origine di rovesci o temporali pomeridiani. TEMPERATURE: nuova tendenza all’aumento, specialmente al centro-nord e sulla Sicilia. VENTI: ancora mediamente provenienti dai quadranti occidentali di intensita’ da debole a moderata su tutte le regioni; nel pomeriggio, rinforzi di brezza sulle coste tirreniche e rotazione dai quadranti orientali o meridionali per le coste adriatiche. MARI: generalmente mossi, ma con moto ondoso localmente piu’ accentuato su Mar Ligure e alto Tirreno e piu’ attenuato invece sull’alto Adriatico.

MARTEDI’ 18: instabilita’ al nord, con rischio di pioggia inizialmente limitato ai monti ma poi esteso anche alla pianura ed alle coste nel pomeriggio e nella serata. Tempo piu’ stabile e con soleggiamento piu’ diffuso sulle regioni centrali e meridionali, pur con passaggio di velature e con annuvolamenti in area appenninica. Temperature in aumento, venti mediamente occidentali e moto ondoso piu’ accentuato per i mari ad ovest della penisola. MERCOLEDI’ 19: ancora tempo incerto per le regioni settentrionali, pur con piogge limitate alla mattinata e con successivo miglioramento nel pomeriggio. Tornano ad aumentare le nubi e le probabilita’ di pioggia anche per le regioni centrali e meridionali, specie tra Toscana, Lazio, Sicilia e Calabria. Temperature stazionarie o in locale diminuzione; venti occidentali o meridionali e moto ondoso ancora generalmente piu’ consistente per i bacini occidentali. GIOVEDI’ 20 e VENERDI’ 21: condizioni di spiccata variabilita’, con probabilita’ di pioggia piu’ elevate al centro-sud per la giornata di giovedi’ e sulle regioni di nord-est per quella di venerdi’.

Fonte MeteoWeb