Paura in Aspromonte: 9 scout palermitani si perdono nel bosco, ritrovati dopo ore di ricerche [DETTAGLI]

Nel reggino 9 scout palermitani si sono persi, causa maltempo, sulle montagne dell’Aspromonte. A trovarli le squadre del Soccorso Alpino allertato dai carabinieri

boscoE’ stato ritrovato intorno alla mezzanotte il gruppo di 9 scout che aveva perso l’orientamento nel percorrere un sentiero aspromontano. La comitiva, proveniente da Palermo, si era recata al Santuario della Madonna di Polsi per assistere ad una celebrazione religiosa, ma, tornando verso la città di San Luca, aveva smarrito la via del rientro. L’allerta è arrivata intorno alle 20.15. Ad intervenire in maniera congiunta sono stati Carabinieri e Stazione Aspromonte del Soccorso Alpino, che si sono coordinati con la Centrale Operativa del Corpo Forestale dello Stato.Il gruppo è stato rinvenuto dai volontari del Soccorso Alpino insieme ai Carabinieri, sull’alveo della Fiumara Bonamico, a pochi chilometri da San Luca, grazie al sistema di geolocalizzazione. Con le esatte coordinate geografiche, inviate dal sistema “Locator” del Corpo Nazionale del Soccorso Alpino tramite il telefono cellulare dei ragazzi, i dispersi sono stati individuati dai soccorritori in tempi contenuti.Infreddoliti ed impauriti dall’avanzare della notte, i componenti del gruppo scout versavano in buone condizioni di salute ad eccezione di un ragazzo, trovato febbricitante, che è stato assistito dai sanitari del Soccorso Alpino e trasportato, insieme ai compagni, alla Stazione dei Carabinieri di San Luca.