Pallavolo A2: si presenta ai nastri di partenza il nuovo corso della Golem Volley Palmi

Si presenta ai nastri di partenza il nuovo corso della Golem Volley Palmi in vista del prestigioso campionato nazionale di serie A2 che prenderà il via il prossimo 18 ottobre

pallavolo maschile serie cSi presenta ai nastri di partenza il nuovo corso della Golem Volley Palmi in vista del prestigioso campionato nazionale di serie A2 che prenderà il via il prossimo 18 ottobre. Le prime sostanziali novità riguardano il nuovo assetto societario con la GOLEM VOLLEY che ha coinvolto alcune persone che hanno espresso l’intenzione di poter dare una mano per affrontare al meglio il prossimo campionato. Nello staff, oltre ai dirigenti già presenti nelle passate stagioni, come il Presidente Massimo Salvago, il DS Piero Cannatà e il Team Manager Franco Fazzello, si sono aggiunti Nunzio Sprizzi figura di spicco della pallavolo palmese che apporta anche conoscenza nel settore, Ivan Pugliese che si occuperà della comunicazione, Antonino Gerocarni, Luca Luppino, Mimmo Maisano, Giordano e Michele Bellone che daranno il loro contributo e faranno sentire la loro vicinanza alla squadra. Una delle novità di quest’anno è rappresentata dall’iniziativa relativa alla “tessera del tifoso”, con tecnologia RFID (Identificazione in radio frequenza). Iniziativa condivisa dalla GOLEM VOLLEY con la US PALMESE, che oltre a garantire l’ingresso alle partite casalinghe della GOLEM VOLLEY o della US PALMESE, sarà utilizzata per altre iniziative a sostegno delle squadre ed eventuali agevolazioni collegate ai partners. Quindi la questione relativa al palazzetto dove disputare le partite casalinghe, che è una delle problematiche principali da affrontare per la GOLEM VOLLEY, in quanto l’attuale palestra non rispetta i requisiti minimi richiesti dalla Federazione. Problema affrontato dalla GOLEM VOLLEY insieme all’Amministrazione Comunale che per evitare problemi burocratici e i vincoli che l’azione della pubblica amministrazione porta con se, ha consentito, dietro richiesta, alla GOLEM VOLLEY di poter intervenire direttamente nella fase di ristrutturazione della palestra “Domenico Surace” e quindi gestire l’urgenza, in attesa che la Provincia di Reggio Calabria e il Comune si adoperino secondo i loro tempi e vincoli di bilancio. Sarà una lotta contro il tempo per riuscire a realizzare tutti gli interventi entro il mese di agosto. Il tappetino taraflex, parte essenziale di tutto l’intervento, è già prenotato a Piacenza in attesa del ritiro ma potrà essere posato solo dopo la ristrutturazione. Da giorno 1 settembre la squadra sarà a Palmi al completo per iniziare la preparazione, con un piccolo ritardo dovuto proprio a questi motivi. La prospettiva di avere un nuovo palazzetto in tempi relativamente brevi, si pensa ottimisticamente per la stagione successiva 2016-2017 (già presentato l’architettonico con rendering contestualizzato dall’ing. Righini, progettista del PRU), motiva e fa superare le difficoltà momentanee. L’Amministrazione Comunale ha colto l’esigenza e si è fatta promotrice di una variante che dovrebbe portare alla realizzazione del nuovo impianto sportivo.