Palermo: tenta di corrompere un militare, cinese arrestato

Palermo, l’uomo ha messo nella tasca posteriore dei pantaloni di uno dei due militari sette banconote da 50 euro

arresti-manetteUn commerciante cinese di 44 anni è stato arrestato a Palermo dalla Guardia di finanza dopo che ha tentato di corrompere i militari che stavano controllando il negozio gestito da sua moglie, in via Lincoln. L’uomo ha messo nella tasca posteriore dei pantaloni di uno dei due militari sette banconote da 50 euro l’una aggiungendo: “Questi per offrirvi un caffè“. Il denaro è stato stato sequestrato e l’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari.