Migranti: profugo quattordicenne muore dopo essere stato soccorso nel Canale di Sicilia

Palermo, 25 ago. (askanews) - C'è anche un morto tra i migranti a bordo della nave ?Dignity 1? di Medici Senza Frontiere che sta attraccando in questi minuti al porto di Augusta, in provincia di Siracusa. Al momento non si conoscono le cause del decesso. Nei giorni scorsi tra i migranti giunti ad Augusta si sono registrati numerosi casi di scabbia, con una novantina di profughi posti in quarantena. XpaUn ragazzo somalo di 14 anni e’ morto dopo essere stato soccorso dalla nave Dignity di Medici senza Frontiere, impegnata in operazioni di salvataggio dei migranti che attraversano il Canale di Sicilia. Il decesso sarebbe avvenuto ieri, in seguito a un arresto cardiocircolatorio. La nave di Msf, che ha tratto in salvo circa 300 profughi, tra cui donne e bambini, e’ appena attraccata nel porto di Augusta.