Migranti, 780 soccorsi dalla Guardia Costiera: recuperati 5 cadaveri

780 migranti sono stati salvati al largo della Libia in 5 operazioni di soccorso al largo della Libia, coordinate dalla centrale operativa della Guardia Costiera a Roma

Reuters

Reuters

Circa 780 migranti sono stati salvati al largo della Libia in 5 operazioni di soccorso al largo della Libia, coordinate dalla centrale operativa della Guardia Costiera a Roma. Sono stati recuperati anche i corpi di 5 persone morte durante la traversata. I migranti viaggiavano a bordo di 4 gommoni e di un barcone. Uno dei gommoni, con a bordo 95 migranti, è stato soccorso da due motovedette classe 300 della Guardia Costiera, inserite nel dispositivo Triton poi trasbordati su nave Bourgon Argos di ‘Medici senza Frontiere’, che ha soccorso altri 2 gommoni con a bordo 221 persone, e i corpi dei 5 migranti morti. Un altro gommone aveva a bordo 115 migranti ed è stato recuperato da una motovedetta della Guardia di Finanza. Il barcone, con circa 361 migranti, è stato recuperato dal rimorchiatore Asso 29.