Messina: trovato in mare il cadavere di una donna

cadavere torrenteIl cadavere di una donna e’ stato ritrovato in mare a Messina. A ripescarlo un equipaggio della Guardia Costiera. Si tratta di una donna dall’apparente eta’ di 65 anni, con i capelli rossi e di corporatura robusta. Il corpo e’ stato avvistato nello specchio di mare tra la rada San Francesco e Paradiso da alcuni pescatori. Non presentava segni di violenza, quindi molto probabilmente la morte, che risalirebbe a poco prima del ritrovamento, potrebbe essere avvenuta a causa di un malore. Secondo una prima ipotesi la signora potrebbe essersi tuffata per un bagno mattutino da una delle spiagge sulla Litoranea ed essere stata stroncata in acqua da un improvviso malore. Indossava solo un costume da bagno quindi non e’ stato possibile identificarla. Il cadavere e’ stato portato dapprima negli uffici della Capitaneria di Porto dove il medico legale ha eseguito un primo esame esterno quindi nella camera mortuaria dell’ospedale Papardo in attesa che qualcuno possa svelare la sua identita’.