Messina, stop alla chiusura del Pronto Soccorso: sul Piemonte Gucciardi vuole la pronunzia dell’Ars

La decisione è stata presa nel primo pomeriggio. Si ritorna, pertanto, al disegno approvato in Commissione Sanità

Baldo Gucciardi - Foto LaPresse

Baldo Gucciardi – Foto LaPresse

Secondo quanto trapela da Palermo, l’assessore Baldo Gucciardi ha accolto l’istanza parlamentare presentata dagli onorevoli Picciolo, Greco, Lo Giudice, Formica, Rinaldi e Germanà, sospendendo così la chiusura del Pronto Soccorso del Piemonte e rinviando l’adozione di ogni provvedimento al mese di settembre, dopo la discussione in Aula del ddl 853, quello concernente la fusione col Centro Neurolesi Bonino-Pulejo. I firmatari dell’istanza hanno applaudito la scelta del Governo regionale, evidenziando come il risultato raggiunto sia frutto di un clima collaborativo fra istituzioni, Comitati ed Organizzazioni sindacali.