Messina, sequestrato il depuratore di San Saba

Il malfunzionamento dell’impianto all’origine del provvedimento di sequestro

tribunale messinaIl depuratore comunale di San Saba è stato sequestrato dalla Capitaneria di Porto dopo le reiterate denunce dei cittadini della Sesta circoscrizione. L’atto, compiuto su mandato del Gip Maria Militello, previa richiesta del pm Alessia Giorgianni, è arrivato sulla scorta delle irregolarità riscontrate nel funzionamento dell’impianto, stante una rottura di uno dei sedimentatori già additata dal consiglio di quartiere.