Messina, parla il papà di Ilaria: basta calunnie su mia figlia

Mariano Boemi rompe il silenzio che lo aveva caratterizzato finora e difende la memoria della ragazza da certi ritratti ingenerosi redatti dalla stampa

ilaria boemiEra stato in silenzio finora Mariano Boemi, padre di Ilaria, la giovane ritrovata esanime sul lungomare del Ringo. Oggi ha rotto gli indugi e ha voluto criticare l’immagine offerta da certa stampa sulla sua ragazza ormai scomparsa. “E’ stata dipinta come una poco di buono e una drogata, ma in realtà non era così. Era una ragazza dolcissima, solo un pochino ribelle” ha affermato il padre smentendo l’idea che l’adolescente fosse abbandonata a se stessa. “Da quando andava alle superiori era cambiata, vestiva in modo strano e spesso avevo discussioni con lei per questo. Anche io avrò sbagliato certamente, dovevo starle più vicino e questo è un mio grande rammarico“. Da qui l’appello ai giornalisti affinché sia lasciata in pace la famiglia in questo delicato momento di sofferenza.