Messina, OlymParty: presentata la IV edizione della convention sportiva

Trevisano sottolinea il valore dell’impegno profuso dalle istituzioni per la riuscita dell’evento. Ed Accorinti ricorda il suo passato da professore di educazione fisica…

conferenza stampa Messina OlymPartyQuesta mattina, presso la sala Falcone-Borsellino di Palazzo Zanca, alla presenza del sindaco di Messina, Renato Accorinti, è stata presentata la IV edizione del “Messina OlymParty. Musica e Sport allo stato puro”, la Convention di sport da spiaggia organizzata dall’associazione Mediterranea Eventi A.S.D.. Il ricco calendario, e le tante novità dell’edizione 2015 della manifestazione, è stato illustrato da Alfredo Finanze, presidente di Mediterranea Eventi, da Daniele Trevisano, Claudio Costanzo, Giuseppe Lanfranchi e dal tesoriere Gianluca Penna. Presenti all’incontro anche il presidente Cus Unime A.S.D., Nino Micali, e il presidente Associazione Futuro Ecosostenibile, Salvatore Severo.

L’incontro con la stampa è stato occasione per mostrare in anteprima il promo dell’evento, che da oggi accompagnerà la settimana di attesa prima dell’inizio ufficiale della manifestazione, in programma dal 27 al 29 agosto presso il lido Spiaggia D’Oro, che vedrà la presenza di Giulia Arena, Miss Italia 2013, nel ruolo di presentatrice della kermesse sportiva, assente oggi durante la conferenza per impegni lavorativi. Dopo la proiezione del video, i rappresentanti di Mediterranea A.S.D. hanno fornito ai giornalisti presenti tutte le novità della prossima edizione di “Messina OlymParty”, che quest’anno, oltre agli appuntamenti sportivi e musicali, si impegna di fornire ai partecipanti le migliori agevolazioni per rendere indimenticabile, ma soprattutto funzionale, l’esperienza. Tra i servizi offerti agli atleti e a tutti i partecipanti, ci sarà quello garantito dall’A.T.M., che metterà a disposizione dei bus che durante le tre giornate faranno la tratta “Grecale”, il ristorante in via Circuito a Torre Faro e il Lido Spiaggia D’Oro. Inoltre, la Convention quest’anno si tinge di “verde”, perché grazie alla collaborazione con l’Associazione Futuro Ecosostenibile, saranno assicurate il massimo decoro all’interno degli spazi utilizzati per le competizioni, e la raccolta dei rifiuti al termine degli eventi.

GiuliaArenaDaniele Trevisano, consigliere circoscrizionale, ha dichiarato che un evento così importante per la città, e per i suoi tanti giovani che hanno il desiderio di partecipare ad iniziative simili, deve contare sulla presenza dell’Amministrazione, non solo dal punto di vista economico, ma anche, e soprattutto, per l’appoggio e per i servizi di cui si necessità. Nelle sue quattro edizioni l’OlymParty ha conquistato la fiducia di tutta Messina, e la dimostrazione – sottolinea Giuseppe Lanfranchi – è la presenza di importanti sponsor che quest’anno si sono voluti unire a noi, e grazie a queste attività locali garantiremo un evento di elevata qualità. Mentre il tesoriere Gianluca Penna ha affermato che questo evento, anno dopo anno, sta crescendo soprattutto sotto il profilo commerciale, merito dell’incremento del numero degli investitori, non solo su base locale ma anche Nazionale. Claudio Costanzo ha invece illustrato le novità in ambito di discipline sportive, quest’anno, infatti, sarà possibile partecipare a gare di scacchi, zumba, canottaggio, footvolley, rugby, wakeboard e tanti altri.

In conclusione è intervenuto il sindaco Renato Accorinti, il quale, da ex professore di educazione fisica, ha mostrato il suo completo appoggio ed entusiasmo per il lavoro del gruppo di giovani del Messina Olymparty, a cui consiglia vivamente di non fermarsi e di continuare con costanza ad alimentare la voglia di partecipazione, e non solo ai ragazzi messinesi. “Lo sport – dichiara Acconti – è forse l’unica manifestazione sociale in cui regna sovrana la giustizia. Il figlio del re se non si allena perde, il figlio del povero se si allena vince. State facendo vivere la città”.