Messina: i soci dell’Abarth club Sicilia donano sangue al policlinico

IMG_4280Ha unito solidarietà e passione per lo sport l’abarth day, giornata di sensibilizzazione per la donazione di sangue promossa questa mattina presso l’UOC di medicina trasfusionale dell’AOU G. Martino. L’Abarth club Sicilia – presieduto da Alessandro Strazza – è stato protagonista di una donazione “straordinaria” grazie al contributo dei suoi  soci partecipanti, venuti da ogni parte della Sicilia per donare il sangue insieme ad altri abarthisti della città. Un gesto concreto, ma al tempo stesso dal forte valore simbolico, per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza di questo gesto.

Alle 8,30 il corteo Abarth è partito dal viale Garibaldi: una corsa speciale verso il policlinico universitario dove le 20 abarth hanno fatto il loro ingresso intorno alle 9 richiamando l’attenzione con il rombo dei motori. Un’idea, quella di coinvolgere l’Abarth Club Sicilia, lanciata dalla dott.ssa Pina Quartarone, dirigente medico del reparto di terapia intensiva neonatale e subito accolta e portata avanti dal centro trasfusionale dell’AOU “G. Martino” diretto dal prof. Andrea Alonci. Iniziativa promossa non a caso nel periodo estivo quando l’emergenza sangue diviene ancora più pressante; a Messina -  come in gran parte delle città italiane – si continua a soffrire per la cronica carenza di riserve.

IMG_4294All’appello di oggi si sono uniti anche i due piloti da corsa professionisti della scuderia Romeo Ferraris: Mario Ferraris e Matteo Milani, protagonisti di un video diffuso in rete dove invitano tutti a recarsi al policlinico universitario a donare il sangue. La manifestazione è stata realizzata anche grazie al contributo di alcuni sponsor: Gi.Car srl di Lo Bue Carmelo, MANAI di Simonte Gianfranco, Celona Costruzioni di Celona Tonino, Crazy &Wrap di Cosenza Roberto. Possono donare il sangue le persone che hanno da 18 a 60 anni, con un peso superiore a 50 chili e in buone condizioni di salute. È possibile donare presso la U.O. di Medicina Trasfusionale dell’AOU G. Martino, tutti i giorni feriali dalle 8 alle 11,30. Si può anche donare presso qualsiasi centro trasfusionale o presso Unità di raccolta fisse e mobili gestite da associazioni donatori.

IMG_4300Se si dona per la prima volta dovranno prima essere eseguite delle analisi preliminari, propedeutiche alla donazione che avverrà a distanza di pochi giorni. Per la donazione è ammessa una leggera colazione (caffè, thè, cibi non grassi), con l’esclusione di latte e latticini. Ogni volta che si dona viene eseguito anche un check up completo, essenziale in termini di prevenzione. Donare sangue fa bene al prossimo, ma soprattutto a sé stessi.