Messina, giocava a carte sulla pubblica via mentre era ai domiciliari, romeno arrestato per evasione

RADU IONUT CLASSE 1993Nel primo pomeriggio di ieri in Messina, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile traevano in arresto  in flagranza di reato di evasione RADU IONUT, cittadino romeno regolare,  classe 1993, residente in Messina, già noto alle Forze di Polizia ed in atto sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari applicata dal G.I.P. presso il Tribunale di Patti per reati contro il patrimonio.

Il prevenuto intorno alle  ore 14.00 di ieri, veniva sorpreso a Messina in  Via del Santo fuori dalla propria abitazione, intento a giocare a carte unitamente ad altri connazionali. Alla vista dei militari tentava la fuga ma veniva immediatamente bloccato. Al termine delle formalità di rito veniva arrestato e posto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, in attesa dell’odierno rito direttissimo.