Messina, evade in fuga verso il Nord: beccato dai Carabinieri

L’uomo, un pregiudicato di 35anni, è stato fermato alla stazione e non ha opposto resistenza

CANANZI GiovanniNella serata di ieri Giovanni Canzanzi, pregiudicato 35enne, si era allontanato arbitrariamente dalla propria abitazione di Nizza di Sicilia, ove era sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari. Ad accorgersene sono stati i Carabinieri che non hanno trovato in casa il pregiudicato durante un controllo. E’ scattata così un’immediata caccia all’uomo in tutta la zona, coordinata dal Comandante della Stazione di Roccalumera, Luogotenente Arcidiacono, che ha consentito di rintracciare poche ore dopo l’uomo nei pressi della Stazione ferroviaria di Messina. Il giovane non ha opposto resistenza  e ha dichiarato ai militari che era intenzionato a dirigersi al Nord Italia in treno. Dopo le formalità di rito l’arrestato è stato trattenuto in camera di sicurezza in attesa di giudizio direttissimo.