Messina-Catania. Furto di rame sulla linea ferroviaria: disagi per i passeggeri

Cavi di ottanta metri sono stati rubati nella provincia etnea. A pagarne lo scotto è stata l’utenza, che ha visto 18 treni in netto ritardo

rameNella giornata di ieri notevoli rallentamenti si sono registrati lungo la linea ferroviaria che lega Messina a Catania. La ragione dei disagi è l’ennesimo furto di rame perpetrato da alcuni facinorosi fra Guardia Mangano e Carruba. L’atto criminale ha di fatto allungato i tempi d’arrivo di 18 treni regionali, nonostante l’impegno profuso da Rfi per sistemare celermente gli impianti.