Messina, ambulanti abusivi tengono in ostaggio i traghetti: “basta sequestri”

Le multe emesse dall’Annona nel mirino dell’ambulantato selvaggio messinese. L’Amministrazione va avanti, ma la tensione cresce

calogero ferlisiUna dura protesta è stata inscenata nel fine settimana dagli ambulanti abusivi che occupano normalmente lo spazio della Passeggiata a mare. I venditori, infatti, hanno bloccato la strada per gli imbarchi dopo l’ennesimo sequestro messo in atto dalla Polizia Municipale. Nel mirino degli abusivi la politica legalitaria attuata dall’Amministrazione tramite gli agenti dell’Annona. Calogero Ferlisi, intervenendo in merito, ha sottolineato l’importanza di ripristinare la legge anche nei pressi della Fiera, promettendo di rincarare la dose con il nuovo personale in organico che entrerà in azione oggi. I rallentamenti registrati sul fronte della viabilità non hanno pertanto spaventato le autorità, che procedono lungo la rotta tracciata. Gli abusivi, però, restano sul piede di guerra e già nella serata di ieri erano tornati ad esercitare le proprie attività in barbo alle raccomandazioni della forza pubblica.