L’Orchestra di Delianuova (Rc) festeggia il suo 14° Anniversario

L’Orchestra di Delianuova è vincitrice di ben 11 concorsi bandistici sia nazionali che internazionali ed eseguitrice nel corso della sua storia di circa 300 concerti nel territorio nazionale

StampaMancano ormai pochi giorni al 14° anniversario di nascita dell’Orchestra Giovanile di Fiati Delianuova. Un altro importante traguardo per la giovane orchestra aspromontana, divenuta risorsa culturale e sociale per il nostro territorio, vincitrice di ben 11 concorsi bandistici sia nazionali che internazionali ed eseguitrice nel corso della sua storia di circa 300 concerti nel territorio nazionale.  Sabato 8 agosto, alle ore 21:30, l’Orchestra terrà il suo Concerto celebrativo “Dalla musica originale…alla musica leggera” in Piazza Leuzzi di Delianuova. La manifestazione, realizzata d’intesa tra l’Associazione Culturale “N. Spadaro” e l’Amministrazione Comunale, verrà onorata dalla presenza delle autorità politiche, civili, militari e religiose locali e soprattutto dalle famiglie dei giovani orchestrali. Ospiti della serata saranno diverse amministrazioni comunali, le varie associazioni musicali della Provincia di Reggio Calabria e gli allievi delle nostre scuole di musica di Delianuova, Terranova, Santa Cristina, Scido, Cosoleto e Sinopoli. Durante il concerto, dedicato alla scomparsa prematura dell’amico e maestro Mimmo Bruno, che ricopriva il ruolo di Docente di Ottoni nella nostra Scuola di Musica e Trombonista dell’Orchestra, verranno illustrate le attività dell’Associazione e dell’Orchestra effettuate durante l’anno 2014/2015 e omaggiati alcuni ragazzi dell’Orchestra che hanno conseguito il diploma nei Conservatori di Musica della Calabria: il cornista Maurizio Di Salvo e la sassofonista Rosa Italiano. La prima parte del Concerto sarà dedicata prettamente alla musica originale e verrà introdotta dal brano “Treasure Island”, una composizione di Bert Appermont. Si proseguirà con un medley di Nino Rota, con l’esecuzione di “Romeo and Juliet” e “The Godfather Waltz”, colonne sonore degli omonimi film. I successivi brani “Concierto de Aranguez” di Joaquin Rodrigo, composto in un’atmosfera tesa per le ultime vicissitudini della guerra civile spagnola e per l’imminente seconda guerra mondiale, “Cantus” di Donato Semeraro, brano dedicato al cornista Nilo Caracristi e “Summertime” di George Gershwin, un’aria composta per l’opera Porgy and Bess, saranno eseguiti rispettivamente con i solisti Marco Soriano alla chitarra, Maurizio di Salvo al corno e Rosa Italiano al sassofono. Si concluderà il primo tempo del Concerto con “Virginia” di Jacob de Haan, un brano commissionato per il 110° Anniversario del Direttore Frank Meijer.  Nella seconda parte, dedicata invece alla musica leggera, l’Orchestra accompagnerà il cantante Simone Pietropaolo. Il primo brano sarà “Sexbomb” di Mousse e Rennals, grande successo in tutto il mondo. Successivamente verranno eseguiti “Crazy Little Thing Called Love” dei Queen, scritta da Freddie Mercury e pubblicata nel primo disco degli anni ottanta The Game, “My Way” di Frank Sinatra e “Go West” dei Village People. Il brano di chiusura del Concerto sarà il famoso “Jackson 5 Medley” dell’omonimo cantante.