Italia divisa in due, A1 chiusa per disinnescare un ordigno bellico

L’ordigno è stato trovato pochi giorni fa in località Le Piane. Le operazioni, coordinate dalla prefettura di Viterbo, sono iniziate alle 8 con la “completa evacuazione di tutta la popolazione nel raggio di 700 metri”

Bomba Pietrastorta (6) Mercoledì di passione per chi viaggia sull’autostrada del Sole tra Orvieto e Orte. Gli artificieri dell’Esercito disinnescheranno a Orte, e a poche centinaia di metri dall’Autosole, una bomba da aereo britannica da 500 libbre (circa 220 kg), risalente al secondo conflitto mondiale. L’ordigno è stato trovato pochi giorni fa in località Le Piane. Le operazioni, coordinate dalla prefettura di Viterbo, sono iniziate alle 8 con la “completa evacuazione di tutta la popolazione nel raggio di 700 metri” da dove è stato trovato l’ordigno. Due le fasi successive: la rimozione della spoletta e il trasporto in sicurezza per farla brillare in una cava. Tra le 9.30 e le ore 12, informa inoltre Autostrade per l’Italia, sull’A1 Milano-Napoli sarà chiuso al traffico il tratto Orte – Attigliano in direzione nord e Orvieto – Orte verso sud. Dalle 9,15 fino al termine delle operazioni sarà chiusa l’entrata della stazione autostradale di Attigliano per i veicoli diretti verso Roma. Inoltre, a partire dalle 8.30 vietato l’accesso alle Aree di Servizio Tevere Ovest e Giove Ovest, che si trovano all’interno del tratto chiuso. In alternativa Autostrade per l’Italia consiglia di utilizzare la Valdichiana-Orte. Per le lunghe percorrenze in direzione sud, uscire alla stazione di Valdichiana, seguire il raccordo Bettolle – Siena verso Perugia, quindi percorrere la E45 in direzione Terni con rientro in A1 alla stazione di Orte. Percorso inverso per chi è diretto a nord. Il traffico locale e di breve percorrenza in direzione sud, dopo l’uscita obbligatoria ad Orvieto, può seguire le indicazioni per Baschi – Todi, poi prendere la E45 in direzione Terni – Orte con rientro in A1 ad Orte. Per gli utenti diretti a nord si consiglia il percorso inverso. ”Mercoledì 26 agosto, su ordinanza della Prefettura di Viterbo, dalle 10 alle 12 sarà sospesa la circolazione ferroviaria tra Orte e Attigliano, sulla linea convenzionale Firenze-Roma. Nessuna ripercussione sulla linea Direttissima” comunica, infine in una nota Rfi.