Incredibile inseguimento contromano in Calabria: arrestato pregiudicato

Incredibile inseguimento tra le vie del paese

foto d'archivio

foto d’archivio

I carabinieri di Scalea (CS), nel tardo pomeriggio di ieri, hanno arrestato un pluripregiudicato di 34 anni, di origini campane, responsabile di resistenza e violenza a pubblico ufficiale. Intorno alle 19, una pattuglia in abiti civili ha incrociato un ciclomotore con a bordo un uomo e una donna, entrambi senza casco. I due si sono fatti notare perche’ avevano girato la testa per guardare una donna con un bambino che attraversava la strada, portando a tracolla una borsa. Ipotizzando l’intenzione di uno scippo, i militari hanno intimato l’alt al conducente del ciclomotore, che ha immediatamente invertito la marcia ed e’ scappato a folle velocita’. E’ partito cosi’ un inseguimento tra le vie del paese, in cui il pregiudicato ha tentato invano di far impattare i militari contro altre autovetture, percorrendo alcune vie contromano davanti agli occhi increduli dei turisti. Dopo alcuni chilometri, l’uomo e’ stato fermato e bloccato, dopo aver opposto resistenza ai carabinieri. Il conducente del ciclomotore e’ stato arrestato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale e verra’ giudicato per direttissima dal tribunale di Paola.