Incidente mortale sul lavoro in un cantiere dell’A3: ulteriori dettagli

vittime sul lavoroQuesta mattina, intorno alle 8.15, si è verificato un grave incidente sul lavoro in un cantiere dell’Autostrada A3 “Salerno – Reggio Calabria”, a Mormanno, in provincia di Cosenza, che ha provocato la morte di un operaio di 44 anni dell’impresa Cimolai Spa, Said Haireche, di nazionalità marocchina, residente a Sant’Angelo Le Fratte (Potenza). L’incidente si è verificato in corrispondenza del km 165.

Le dinamiche dell’incidente sono in corso di accertamento, ma dalle prime verifiche sembrerebbe che, per cause ancora sconosciute, l’operaio sia rimasto schiacciato durante la fase di montaggio di una trave metallica.

Il presidente di Anas Gianni Vittorio Armani ha espresso il suo cordoglio alla famiglia di Said Haireche. Anas avvierà immediatamente un’indagine per accertare eventuali responsabilità dell’impresa nel tragico incidente.