Immigrati: al porto di Crotone ancora due sbarchi ieri e oggi

migranti (3)Negli ultimi due giorni, altrettanti sono stati gli sbarchi di migranti presso il porto di Crotone. Nel corso del primo, avvenuto alle prime ore del 3 agosto, sono sbarcati 86 migranti – tra i quali, 35 uomini, 24 donne e 27 minori – di nazionalità siriana ed irachena, intercettati al largo alcune ore prima dal guardiacoste “Denaro” del Gruppo Aeronavale di Taranto della Guardia di Finanza.

I migranti sono stati trasferiti temporaneamente presso il C.D.A./C.A.R.A. di Isola di Capo Rizzuto. Due presunti scafisti – uno di nazionalità turca, l’altro albanese – sono stati individuati e tratti in arresto per il reato di favoreggiamento aggravato dell’immigrazione clandestina.

Nella mattinata odierna, nell’ambito di un distinto sbarco, sono giunti in porto, a bordo della nave mercantile norvegese “Siem Pilot”, 394 migranti, di nazionalità siriana, sudanese, iraniana ed eritrea, tra i quali 180 presunti minori. Temporaneamente ospitati presso il C.D.A./C.A.R.A. di Isola di Capo Rizzuto ai fini della pre-identificazione, saranno nei prossimi giorni trasferiti – secondo un piano di riparto del Ministero dell’Interno – in Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna e Campania. Con riferimento a tale secondo sbarco, sono stati fermati n. 10 presunti scafisti.

In entrambi i casi, la Prefettura di Crotone ha coordinato le procedure per il primo soccorso e l’accoglienza, operate da personale del Comune di Crotone, delle Forze di Polizia, della Capitaneria di Porto, dell’Azienda Sanitaria provinciale, della Croce Rossa e della Misericordia.