Grande successo per il “1° raduno Equestre Città di Oppido Mamertina”

raduno equestre 1Ben 31 cavalli sono giunti ad Oppido Mamertina dalle più svariate località calabresi per partecipare alla prima edizione del “Raduno Equestre Città di Oppido Mamertina”. I cavalieri e le amazzoni presenti hanno animato i diversi momenti della manifestazione destando molta curiosità e molto entusiasmo tra il numeroso pubblico presente.

Quattro i momenti clou del programma andato in scena per le vie della cittadina preaspromontana. Dopo essersi radunati presso il Campo Sportivo Comunale tutti i partecipanti sono partiti alla volta di Oppido Antica e di Contrada Mella attraverso sentieri naturalistici creati ad hoc dall’Amministrazione Comunale di Oppido Mamertina guidata dal Sindaco Domenico Giannetta, organizzatrice dell’intero evento.

Dopo il tour storico – culturale – naturalistico i cavalieri e le amazzoni hanno dato prova delle proprie abilità sfidandosi in una Gimkana ad ostacoli costruita presso il terreno di gioco del Campo Sportivo Comunale. Molti dei partecipanti hanno offerto delle prestazioni di alto livello facendo entusiasmare il numeroso pubblico che gremiva in ogni odine di posto le tribune dell’impianto oppidese. A chiudere la prova è stato il primo cittadino Domenico Giannetta, che in sella al suo cavallo, ha affrontato il percorso dimostrando le proprie doti da cavaliere.

Terminata la prova di abilità tutti i partecipanti hanno sfilato per le vie principali di Oppido Mamertina per permettere alla giuria di decretare i vincitori per quel che riguarda la bellezza e il portamento dei cavalli. Terminate le premiazioni alla presenza di un gran numero di spettatori che hanno riempito la gigantesca Piazza Umberto I, i cavalieri e le amazzoni hanno dato la propria disponibilità per il cosiddetto “Battesimo della Sella”. Cioè hanno permesso a giovani e meno giovani di cavalcare per la prima volta i propri destrieri lasciando loro un ricordo indimenticabile di questa magnifica giornata.

“Abbiamo organizzato, in poco tempo, e con poche risorse, un evento che ha coinvolto e divertito tantissime persone non solo di Oppido, ma anche di molti paesi limitrofi.” – ha affermato il primo cittadino oppidese, Domenico Giannetta – “Abbiamo cercato di creare un programma che unisca lo sport, l’amore per gli animali, la natura e la cultura. Questa è la dimostrazione di come dallo sport, unito al sano divertimento, possono nascere delle gran belle manifestazioni che animano la vita di un’intera cittadina. Ringrazio tutti coloro i quali hanno reso possibile questa manifestazione: il dott. Scaramozzino, la Pro Loco e tutti quei volontari che hanno dato il proprio contributo alla realizzazione della kermesse. Spero che questo diventi, negli anni a venire, un appuntamento fisso all’interno dell’ Estate Mamertina e possa crescere sempre di più coinvolgendo sempre più persone non solo di Oppido, ma dell’intera Calabria. Se il buongiorno si vede dal mattino, non possiamo fare altro che essere molto ottimisti.”