Grande partecipazione al 1° World Cafè di Motta San Giovanni e Lazzaro

Il primo World Cafè di Motta San Giovanni è stato anche l’occasione per presentare gli artigiani di comunità, dieci giovani del territorio

World Cafè (1)Un momento di aggregazione, un’occasione di incontro per affrontare tematiche importanti per la comunità mottese in modo innovativo e divertente. Tutto questo è stato il Primo World Cafè, una due giorni svoltasi nel Comune di Motta San Giovanni il 28 ed il 29 luglio, rispettivamente a Motta Centro e a Lazzaro. Invitate a partecipare tutte le realtà associative che operano sul territorio. Insieme per dialogare, dando vita a conversazioni informali e vivaci ma al tempo stesso concrete e costruttive, volte a promuovere processi di sviluppo e cambiamento culturale. Grande successo di partecipazione, grande soddisfazione per il team di progetto della Cooperativa Kairòs che, in questi ultimi anni, ha lavorato instancabilmente per proporre tecniche di animazione territoriale come il World cafè. Dalla promozione turistica alla valorizzazione delle risorse architettoniche e naturalistiche comunali, dalla creazione di una rete associativa alla riqualificazione urbanistica: tante e significative le proposte emerse nel corso degli incontri. Non sono mancate tematiche importanti quali la disabilità e l’inclusione sociale ed interventi urgenti per evitare lo spWorld Cafè (2)opolamento delle aree montane, migliorando la viabilità ed incentivando le reti wireless. Il report dettagliato sarà presto reso pubblico in modo da poter coinvolgere nel percorso partecipativo l’intera comunità. Il World Cafè rientra nelle attività di animazione territoriale del percorso “La Bottega della Partecipazione”, un progetto che, attraverso il coinvolgimento attivo di associazioni e cittadini, mira a risolvere le criticità del territorio, progettando soluzioni condivise. L’iniziativa, che rientra nel Piano Azione Coesione “Giovani No Profit” (Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù), è realizzata dalla Cooperativa Sociale Kairós in partenariato con il Comune di Motta San Giovanni, l’Associazione Cinque Motte e l’Istituto per l’Approccio Centrato sulla Persona. Il primo World Cafè di Motta San Giovanni è stato anche l’occasione per presentare gli artigiani di comunità, dieci giovani del territorio, selezionati e formati nel corso della prima fase di attività del progetto, che assumeranno nel corso dei prossimi mesi il ruolo di “facilitatori” del percorso partecipativo, coinvolgendo associazioni e stakeholders locali (scuole, operatori socio-economici, parrocchie, etc.) e, più in generale, tutti i cittadini. La fase di animazione territoriale durerà fino al mese di dicembre con eventi ed iniziative. La comunità verrà puntualmente aggiornata tramite il sito internet http://www.labottegadellapartecipazione.it