A Gioiosa Ionica i migranti puliscono il paese [FOTO]

raccolta spazzatura migranti sprarLa Rete dei Comuni Solidali, ente gestore del progetto sprar di cui è titolare il comune di Gioiosa, ha avviato 15 tirocini formativi per i migranti in accoglienza.
Dieci di questi tirocini formativi si stanno svolgendo presso aziende private di Gioiosa Ionica, bar, pizzerie, imprese edili, vivai, imprese commerciali, artigiani ecc… Lo afferma in una nota Recosol.

Le altre cinque, questa la novità, si svolgono presso il Comune di Gioiosa Ionica e sono state avviate il 17 agosto. Per quattro mesi i migranti in tirocinio presso il comune si occuperanno della pulizia del paese e della manutenzione del verde in supporto al personale dell’ente.

beneficiari sprar che lavorano al comuneRiteniamo importante che si ricambi l’ospitalità straordinaria di Gioiosa Ionica anche con lavori utili alla collettività“.