Furto di cavi di rame sulla linea Messina-Catania: disagi alla circolazione dei treni

rameLadri in azione all’alba lungo i binari della linea Messina – Catania, dove 80 metri di cavi di rame sono stati rubati tra le localita’ di Guardia Mangano e Carruba, nel catanese. Gli autori del furto non sono stati individuati. Lo rende noto la societa’ Ferrovie dello Stato, puntualizzando che le squadre tecniche di Rete Ferroviaria Italiana, subito intervenute sul posto, hanno sostituito i cavi e ripristinato il corretto funzionamento degli impianti. Da mezzogiorno la circolazione e’ tornata regolare. Sono stati diciotto i treni Regionali coinvolti, che hanno registrato ritardi medi di 20 minuti. “Il danneggiamento o l’asportazione di materiale tecnico in rame – ricorda la societa’ Ferrovie dello Stato – non comporta problemi di sicurezza, ma solo rallentamenti del traffico. In questi casi, infatti, si attivano istantaneamente i sistemi di protezione della circolazione ferroviaria, che prosegue con l’adozione di specifici protocolli”.