Fondi Comunitari, il sindaco batte i pugni: “la Regione non dimentichi Reggio”

Reggio, il primo cittadino: “nell’ultima riunione di Giunta abbiamo approvato una delibera, trasmessa al Dipartimento regionale Lavori Pubblici e Programmazione Comunitaria, che rilancia il progetto MMS, sulla mobilità urbana sostenibile”

palazzo san giorgio“Reggio merita la giusta attenzione. Oliverio e la Giunta regionale si impegnino a far rientrare nei programmi di spesa comunitari il finanziamento sulla mobilità urbana sostenibile approvato dalla nostra Amministrazione per rilanciare lo sviluppo infrastrutturale nella Città Metropolitana”. È quanto dichiara in una nota il Sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà in vista della riunione del Consiglio Regionale che prevede, tra le altre cose, la discussione sulla programmazione dei fondi comunitari 2014-2020. ”Nell’ultima riunione di Giunta - spiega il Sindaco di Reggio Calabria – abbiamo approvato una delibera, prontamente trasmessa al Dipartimento regionale Lavori Pubblici e Programmazione Comunitaria, che rilancia il progetto MMS, sulla mobilità urbana sostenibile, chiedendo alla Regione un impegno concreto nella riprogrammazione dei fondi comunitari del ciclo 2014-2020″. Il nuovo programma di spesa sui fondi comunitari – prosegue il Sindaco - è l’ultimo treno per la Calabria e per Reggio. Non ci saranno altre occasioni, almeno per ciò che riguarda i finanziamenti europei, di promuovere investimenti importanti per lo sviluppo infrastrutturale della nostra città. Il nostro progetto sulla mobilità urbana – spiega – sviluppa una serie di interventi organici fondamentali per l’intera area metropolitana reggina, tutti indirizzati agli obiettivi strategici della valorizzazione del trasporto pubblico locale e della promozione della mobilità sostenibile, producendo in questo modo un risparmio sui consumi energetici ed una riduzione del traffico veicolare e dunque dell’inquinamento acustico ed atmosferico. Una vera e propria rivoluzione per la mobilità cittadina inserita nel contesto metropolitano che valorizza i collegamenti con i centri della provincia».

«Dopo anni di abbandono e marginalità - dichiara ancora Falcomatàconsiglio_regione_calabria-Reggio deve tornare al centro delle politiche regionali di sviluppo, soprattutto sul tema delle infrastrutture e dei trasporti. È in quest’ottica che chiediamo al Governatore Oliverio un impegno ed una maggiore attenzione per la nostra città nella programmazione dei nuovi fondi comunitari, i cui indirizzi prevedono, per il momento, importanti investimenti per lo sviluppo della mobilità urbana nelle città di Cosenza e Catanzaro. In questi giorni abbiamo chiesto ed ottenuto dai consiglieri regionali reggini, l’impegno a presentare una mozione nella prossima seduta del Consiglio regionale, che impegni la Giunta ad un intervento mirato sul progetto per la mobilità urbana a Reggio Calabria. Un atto di giustizia nei confronti di un territorio importante, che rappresenta un nodo infrastrutturale strategico nell’intero contesto meridionale e che presto, con in mano la bandiera della Città Metropolitana, sarà centro propulsivo di sviluppo per l’intera Calabria”.