Estorsione tra ambulanti senegalesi nel cosentino, un arresto

Ha minacciato di morte due venditori ambulanti connazionali pretendendo parte dell’incasso della serata. E’ accaduto durante la festa d’estate sul lungomare di Bonifati dove i carabinieri hanno arrestato un senegalese di 45 anni per tentata estorsione. L’uomo ha notato i connazionali che, a suo dire, occupavano un’area di sua competenza ed e’ nata una violenta discussione. Il senegalese con una mazza da baseball ha minacciato di morte i colleghi pretendendo parte dell’incasso.