Donna investe pedone in Sicilia, fugge e poi confessa

La conducente del veicolo non si è fermata e si è data alla fuga; ma poche ore fa, insieme a un’amica, si è presentata alla stazione dei carabinieri di Santa Croce Camerina per rendere dichiarazioni spontanee sull’incidente mortale

 

Carabinieri (4)E’ stato travolto e ucciso da un’auto sulla strada provinciale Scoglitti-Santa Croce, ieri notte, il tunisino Ismail Fadhel, 36 anni. La conducente del veicolo non si è fermata e si è data alla fuga; ma poche ore fa, insieme a un’amica, si è presentata alla stazione dei carabinieri di Santa Croce Camerina per rendere dichiarazioni spontanee sull’incidente mortale. Pare che non si fosse accorta della presenza del pedone, complice il buio. Dopo l’impatto guidatrice e passeggera sono fuggite senza prestare soccorso perché sopraffatte dalla paura. Dopo una notte insonne, hanno deciso di presentarsi volontariamente dai militari.